Le Antenne Radio Aeronautiche sono basate sul principio del  QUARTO D'ONDA Graund Plane.

Le Frequenze Aeronautiche vanno da  ( 117.945 Mhz a 136.000 Mhz ) .

Le antenne sono relativamente semplici  , vedi foto RAMI AV-10 in copertina, fondamentale è il "piano terra " cioè fisicamente il piano metallico su cui e fissata l'antenna che permette la ricezione e trasmissione corretta con un valore  ROS o SWR pari a 1 , rimando l'articolo sul valore ROS/SWR per dettagli su questa misurazione.

Semplificando il ragionamento per un buon funzionamento di un'antenna aeronautica è fondamentale il PIANO METALLICO su cui è montata . Il Montaggio su fusoliera metallica risolve il problema del GROUND PLANE , mentre per un montaggio a terra serve avere dei "baffi" opportunamente disegnati per una perfetta ricezione/trasmissione , vedi foto in questo articolo.

Descrizione antenna graund Plane :

 
L'elemento radiante è un quarto d'onda (λ / 4) e i raggi radiali sono più lunghi del 12%. Di solito ci sono quattro radiali, tre sono minimi, ma è possibile utilizzare fino a sei.
Questa è una vera antenna sbilanciata, con un'impedenza di alimentazione di circa 50 Ω e quindi un'eccellente corrispondenza con una linea di alimentazione sbilanciata da 50 Ω.
Il fattore di velocità della luce è impostato su 95% che dovrebbe andare bene per la maggior parte delle persone. Queste antenne possono essere facilmente costruite per UHF o superiore usando un connettore N-Type (o SO-239) per montaggio su chassis, alcuni fili solidi e saldature. Un monopolo a quarto d'onda montato su un terreno perfetto avrà un'impedenza di circa 36 Ω ma piegando i radiali verso il basso con un angolo di 45 °, lo aumentiamo a circa 50 Ω e allo stesso tempo abbassiamo l'angolo di radiazione più verso l'orizzonte.
(42 ° è l'angolo teorico perfetto per l'alimentazione 50Ω)